travel viaggi

Il visto affari russia, come funziona? Documenti e come fare

Il visto affari russia serve per ottenere il permesso per effettuare un viaggio di lavoro in Russia. I controlli in questo Paese sono molto stringenti. Così, è importante avere tutti i documenti in regola prima della partenza, soprattutto se ci sono motivi di lavoro.

Il visto affari russia è necessario ogni volta che si vuole restare nel Paese per più di 30 giorni. Il visto è considerato di lunga durata. Infatti, una volta completati i documenti, sarà valido per circa un anno. Questo non significa che si può restare in Russia così a lungo.

Anche se i rapporti tra Italia e Russia sono ottimi, il visto permette una permanenza di 90 giorni ogni 180 giorni. Quindi, si può restare 3 mesi nel Paese ogni 6 mesi. Il visto affari russia non permette di lavorare nel Paese (quella è un’altra procedura), ma permette di visitare il Paese per intrattenere rapporti commerciali.

Per esempio, un venditore che ha bisogno di trovare nuovi clienti o nuovi partner commerciali può raggiungere il Paese con questo visto. Un lavoratore autonomo che vuole aprire lo studio o l’ufficio in Russia no. In ogni caso, il Paese non permette la permanenza agli stranieri per più di 90 giorni consecutivi.

Per ottenere il visto affari russia, è importante avere a disposizione i documenti richiesti e rivolgersi a un’agenzia specializzata per i visti. Infatti, le normative cambiano continuamente e può essere necessario un filtro di supporto tra la persona che deve richiedere il visto e il Consolato.

L’agenzia richiederà i documenti di riconoscimento, la tessera sanitaria, eventuali documenti dovuti alla pandemia, una fototessera della persona e il passaporto. Quando i documenti saranno pronti, e sempre prima della partenza, si ottiene tutto via e-mail e in cartaceo. Così, sarai pronto a partire senza intoppi.

Il Consolato può chiedere documenti aggiuntivi in base al lavoro o per semplici controlli. Non è un problema, anzi. Basterà presentarli per poter partire tranquillamente.